25 set 2018

CONCLUDIAMO IL NOSTRO OMAGGIO ALLA VENDEMMIA IN ITALIA, NELLA BELLA SICILIA DI SARU SPINA

#VENDEMMIA2018

VINO E ARTE

Per concludere il nostro percorso sulla vendemmia siamo tornati in Italia, nella bella e calda Sicilia, terra natia dell’artista Saru Spina che ci omaggia di questo meraviglioso dipinto.

Il quadro è una gioiosa rievocazione dell’atmosfera calda ed intensa dei giorni di vendemmia nella campagna etnea.

Raffigura una scena di vita contadina nella quale anche il duro lavoro della raccolta dell’uva sembra diventare una semplice occasione di svago nel florido paesaggio catanese dominato dal maestoso vulcano.
 
Vitigni unici, antichi, autoctoni e territoriali, i protagonisti indiscussi della zona dell’Etna sono il Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Carricante e Catarratto. 

Distese di vigneti abbracciano il vulcano Etna, una zona ad alta vocazione un tempo sottovalutata, che oggi conquista sempre più esperti e appassionati.

I vini prodotti in questa zona portano in etichetta la dicitura diEtna DOC”.

LO SAPEVI CHE…

Agli uomini dei primi del ‘900 non era mistero che alle pendici del vulcano la vite consegnava nelle mani dell’uomo frutti di inestimabile valore. La particolarità dei terreni vulcanici e il microclima dalle forti escursioni termiche fissano importanti profumi nell’uva

Il Nerello Mascalese e il Nerello Cappuccio danno origini a rossi di assoluta finezza, il Carricante si usa per fare un vino bianco dalla particolare sapidità che raccoglie tutti i profumi del vicino mare.

Grazie per averci seguito! Non perdetevi il prossimo appuntamento dedicato al vino, vi aspettiamo a Enolitech 2019.


GiarettaitaliaLINKEDIN-fw31_.png