22 gen 2019

Chi produce il klinker?

Quali sono le sue caratteristiche? Scoprilo con noi.

Giaretta Italia è specializzata nella fornitura e messa in opera di klinker tedesco dal 1985: una realtà che dura già da 34 anni! Anni importanti, ricchi di esperienze e conoscenze... anni in cui Giaretta Italia è diventata punto di riferimento in Europa per la concezione, fornitura e messa in opera del klinker.

Il nostro asso nella manica si chiama Sistema pavimento Giaretta Italia che presenta il più alto standard di igiene e sicurezza sul mercato, grazie anche a BACTERIOSTOP, la resina epossidica antifungina e antibatterica certificata.

Giaretta Italia ha registrato il marchio Klintech, una garanzia nell’ambito delle pavimentazioni in klinker, ed un incanto per bellezza e prestazioni a lungo termine.

Questa piastrella ha una superficie a grana fine, non smaltata, e assorbe una quantità di liquidi molto bassa. È facile da pulire e previene ogni infiltrazione da agenti contaminanti.

Il klinker Giaretta Italia nasce da un’attenta selezione di argille, minerali e sabbie purissime di origine tedesca,  che vengono cotte in forni a tunnel per 72 ore a 1260°. Il risultato è una piastrella straordinariamente resistente in primis al carico pesante, al calpestio, all’abrasione, agli shock termici, al fuoco e agli agenti chimici e agli acidi organici. E’antistatico e di facile manutenzione.

Le dimensioni costruttive del klinker sono 115x240mm, ed è disponibile in diversi spessori e colori in base alle esigenze della committenza.

 

Concludendo:

Il Klinker di Giaretta Italia è una delle piastrelle migliori da utilizzare in ambienti agro-alimentari.

 Questi pavimenti sono:

-      Antibatterici (Bacteriostop)

-      Antifungini (Bacteriostop)

-      Antiacido

-      Resistenti alle sostanze organiche

-      Antiscivolo

-      A ridotto assorbimento di liquidi